Orecchini in Metallo chirurgico 316L e Metallo chirurgico 316L con Fibra carbon e Resina epossidica. Peso:0,67g.

 
Mit Finger im Bild zoomen
CHF 31.90 EUR 21,70 €
 
Diametro - Si prega di selezionare
 
nel carrello acquisti
Prezzo al paio.
Numero articolo

csstud108

Colore

color argento / grigio / grigio-argento

Peso

0.67g (Pesato in taglia 8mm)

Materiale

Metallo chirurgico 316L
Metallo chirurgico 316L
Fibra carbon
Resina epossidica

Clienti

Donna

Ear / Ear jewelry / Ear jewellery /
Ohrläppchen / Normales Ohrloch / Lobe-Ohrpiercing /

Simbolo

Striatura / Banda / Incavo / Scanalatura / Linea / Linee
Quadrettato / A quadri / A quadretti

Disponibilità
Solamente pochi pezzi disponibili franco magazzino:
06mm    10mm
Alcuni pezzi disponibili subito franco magazzino:
08mm
Sofort versandfertig, Lieferfrist: 1 Tag innerhalb der Schweiz. Ausland dauert etwas länger.
Articoli simili
Clienti che hanno acquistato questo articolo hanno acquistato anche
Metallo chirurgico 316L
Il metallo chirurgico 316L veniva utilizzato all´origine soprattutto per impianti ( per es. di articolazioni artificiali) ed oggi rappresenta il materiale più importante per il piercing. Affascina con la sua superficie estremamente luccicante e quasi priva di imperfezioni. Il metallo chirurgico inoltre è molto resistente ai graffi. Per il primo impiego tuttavia non si può usare il metallo chirurgico, in quanto la lega contiene delle parti in nickel che possono essere sprigionate a contatto con i sali della ferita della pelle appena bucata.(Consiglio per il primo impiego: titanio G23 o bioplastica). Quando i piercing sono completamente guariti allora si può portare il metallo chirurgico senza problemi, non fuoriesce il nickel e le allergie sono decisamente rare.
Visualizzare descrizione
Metallo chirurgico 316L
Il metallo chirurgico 316L veniva utilizzato all´origine soprattutto per impianti ( per es. di articolazioni artificiali) ed oggi rappresenta il materiale più importante per il piercing. Affascina con la sua superficie estremamente luccicante e quasi priva di imperfezioni. Il metallo chirurgico inoltre è molto resistente ai graffi. Per il primo impiego tuttavia non si può usare il metallo chirurgico, in quanto la lega contiene delle parti in nickel che possono essere sprigionate a contatto con i sali della ferita della pelle appena bucata.(Consiglio per il primo impiego: titanio G23 o bioplastica). Quando i piercing sono completamente guariti allora si può portare il metallo chirurgico senza problemi, non fuoriesce il nickel e le allergie sono decisamente rare.
Visualizzare descrizione
Fibra carbon
La fibra di carbonio è una materia plastica rinforzata, molto dura e molto leggera. La sua struttura cangiante ed interessante lo rende molto prezioso per produrne degli elementi decorativi per le vetture oppure per i gioielli.
Visualizzare descrizione
Resina epossidica
La resina epossidica è una resina sintetica relativamente dura. Il materiale è dunque predestinato per coprire e proteggere i gioielli con immagine o con pietre. Grazie alla sua trasparenza non ha nessuna influenza sull´effetto è la lucentezza delle immagini rispettivamente delle pietre. In più forma uno strato che è delicato sui denti (quando utilizzato per il piercing sulla lingua).
Visualizzare descrizione

Consigli
2 ms
25615987
0~popular_1~true_10~earrings_11~earrings-27_60~false_
item: csstud108 page:
items: 17 pageNo: 0 osPhrase:
S:
I: [csri391, uri12, uri26, uri16, csri409, csri403, uri10, csri398]
O: []